Prima Pagina

Scientology e le Definizioni Sostanziali della Religione

Scientology e le Definizioni Comparative della Religione

Scientology e le Definizioni Funzionali della Religione

Scientology e le Definizioni Analitiche della Religione

Condividere un corpo dottrinale

Partecipazione a rituali e atti di devozione

Esperienza diretta della realtà ultima

Conoscenza religiosa

Conseguenze nella vita quotidiana

Scientology e le Definizioni Emiche della Religione

Conclusioni

Contatti Links Libreria Test della Personalità

ii. SCIENTOLOGY E LE DEFINIZIONI COMPARATIVE DELLA RELIGIONE


Secondo Scientology l’uomo è costituito da un corpo, ossia materia fisica organizzata o composta, una mente, che consta di immagini, registrazioni di pensieri, conclusioni, decisioni, osservazioni e percezioni, e infine il thetan.

Alcuni autori si sono avvicinati alla definizione di religione ponendo una distinzione tra questa e altri sistemi di significato (intesi come raccolte di pensiero o di tradizione teoretica che danno un significato alla realtà e all’esperienza della vita). Come, ad esempio, Stark e Gluck (1965) compiono una distinzione fra “prospettive umanistiche”, che costituiscono dei tentativi di rendere significativa la vita dell’uomo, e religioni che, al contrario, affermano di avere scoperto o creato dei percorsi che portano a scoprire il vero significato della vita. La differenza fra alcuni sistemi ed altri sta nel fatto che, nel caso delle prospettive umanistiche, si tende a dare alla vita un significato stabilito di proposito ricorrendo al libero arbitrio. Nel secondo caso, invece, si presume che essa abbia un significato preesistente a quello che l’individuo o il gruppo sociale desiderano attribuirle e su cui si raggiunge un accordo. A tale proposito, Reginald Bibby dice:

“Le prospettive religiose implicano la possibilità che la nostra esistenza abbia un significato precedente a quello che noi come esseri umani decidiamo di darle. Al contrario, la prospettiva umanistica lascia da parte la ricerca del significato dell’esistenza per preoccuparsi piuttosto di dare un significato all’esistenza”. (Bibby 1983, 103)

 
Successivo pagina Precedente pagina  
 

Glossario dei termini di Scientology | Sondaggio su questo sito di Scientology
Ulteriori Informazioni Scientology | Libreria | Gratis Test della Personalità

© 2001-2005 Church of Scientology International. Tutti i diritti riservati.
Informazioni sui marchi d’impresa - La filosofia religiosa applicata Scientology