Prima Pagina

Scientology e le Definizioni Sostanziali della Religione

Scientology e le Definizioni Comparative della Religione

Scientology e le Definizioni Funzionali della Religione

Scientology e le Definizioni Analitiche della Religione

Condividere un corpo dottrinale

Partecipazione a rituali e atti di devozione

Esperienza diretta della realtà ultima

Conoscenza religiosa

Conseguenze nella vita quotidiana

Scientology e le Definizioni Emiche della Religione

Conclusioni

Contatti Links Libreria Test della Personalità

Chiedersi se Scientology costituisce una religione da questo punto di vista equivale ad esaminare se la Chiesa di Scientology in quanto istituzione si aspetta che i propri seguaci siano religiosi, cioè manifestino religiosità nei diversi modi che vengono considerati universali.

iv.i. Condividere un corpo dottrinale

Si è affermato che le istituzioni religiose si aspettano che i propri seguaci condividano i loro principi dottrinali. (Stark e Gluck 1985, 256) A tale proposito va notato che la Chiesa di Scientology propone un insieme correlato e strutturato chiaramente in modo tale che i suoi seguaci possano acquisire il corpo della dottrina. In effetti, la pratica di Scientology è costituita in parti uguali dall’auditing e dall’addestramento nei propri principi. La chiesa afferma che, se da una parte l’auditing permette all’individuo di vedere come succede una cosa, dall’altra l’addestramento ne spiega il perché.

 
Successivo pagina Precedente pagina  
 

Glossario dei termini di Scientology | Sondaggio su questo sito di Scientology
Ulteriori Informazioni Scientology | Libreria | Gratis Test della Personalità

© 2001-2005 Church of Scientology International. Tutti i diritti riservati.
Informazioni sui marchi d’impresa - La filosofia religiosa applicata Scientology